GRUPPO OPERATIVO

Nessuna immagine

TUTTE LE COPERTINE DEL MESE

Nessuna immagine

METEO & WEBCAM

meteo.jpg

Opere Idrauliche

Quest'anno verso la fine dell'estate, presso una delle riserve più produttive e ricche
della provincia di Modena, sita in località "Due Ponti" in comune di Fanano,
si sono svolti diversi interventi di natura idraulica per la regimazione delle acque,
tra le quali ricordiamo: il ripristino di scogliere mediante macigni naturali
e calcestruzzo e la sistemazione dei substrati stessi dell'alveo.

Tutto ciò di sicuro risultato dal punto di vista dell'ingegneria idraulica ma certamente non idoneo
alla sopravvivenza della fauna ittica, causa la distruzione di tutte le "tane"
e dei vari "rif" necessari all'ossigenazine delle acque ed alle normali attività predatorie
e riproduttive della trota "Fario".
Essendo, come sopra citato, in un luogo di estrema inportanza faunistica,
non ci siamo limitati ad eseguire le solite modalità di intervento,
che consistono nell'allontanamento del pesce mediante elettropesca
(metodo ben conosciuto dai nostri assidui lettori),
ma in collaborazione con l'apposito ufficio della Regione Emilia Romagna
che sovraintende al buon svolgimento dei lavori, e con la ditta esecutrice,
ho ritenuto opportuno sperimentare anche sui nostri fiumi, metodi utilizzati oltre confine.

Questi metodi consentono di rinaturalizzare tali tratti,
posizionadovi grossi massi che ricreano le condizioni naturali dell'alveo: Tane , gorghi,
e di conseguenza; zone d'ombra e di protezione da predotori ittiofagi
(vedi "Cormorano" tipico esempio di fauna alloctona che anche nella nostra realtà
sta creando serie difficoltà).
Questa esperienza mi ha dato nuove speranze per una gestione futura più oculata
e rispettosa non solo delle nostre necessità di sicurezza,
ma anche delle necessità della fauna ittica
 

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti Maggiori Informazioni